Accademia Rossiniana

2012 accademia
Accademia Rossiniana 2012

L’Accademia Rossiniana è un progetto del Rossini Opera Festival nato nel 1989. In quel  tempo Alberto Zedda, direttore dell’Accademia, era il Consulente Artistico del Festival.

L’Accademia consisteva nei primi anni in una serie di lezioni e masterclass concentrate in due settimane che iniziavano durante il Festival e terminavano con un concerto,  parte integrante della programmazione stessa. L’Accademia ha continuato la sua attivitá, sempre diretta da Alberto Zedda, anche dal 1993 al 2000,  quando Direttore Artistico del Festival era Luigi Ferrari.

Dal 1993 l’Accademia inizia una fruttuosa collaborazione con la Peter Moores Foundation,che diventa suo sponsor ufficiale.  Gli alunni si dividono in effettivi e uditori

A partire dal 2001, con il ritorno di Alberto Zedda alla Direzione Artistica del Festival, vengono introdotti rilevanti cambiamenti: le lezioni, le masterclass e il concerto conclusivo si svolgono alcune settimane prima dell’inizio del Festival per consentire ai migliori alunni effettivi di partecipare alla produzione di un’opera allestita con la collaborazione di una delle orchestre invitate e presentata all’interno della programmazione del Festival, in un filone titolato “Festival Giovane”. Si tratta normalmente del Viaggio a Reims, opera che conta molti ruoli protagonistici e offre l’opportunitá del debutto a molti giovani talenti. Anche il direttore d’orchestra che li guida al battesimo è scelto tra giovani emergenti sul palcoscenico internazionale.

Caratteristica comune a tutte le edizioni dell’Accademia è la variegata provenienza internazionale  dei suoi partecipanti .