direttore

Nel 1957 vince il Concorso internazionale della RAI per direttori d’orchestra, affermazione che gli apre le porte di  importanti istituzioni italiane (Scala, Santa Cecilia, Maggio Musicale Fiorentino, RAI di Roma, Torino, Milano, Napoli…) e straniere in Germania, Olanda, Belgio, Francia, Spagna, Polonia, Russia, Israele, Stati Uniti, Cina, Giappone…

Parallelamente sviluppa un’ininterrotta attività operistica: La Scala, San Carlo, La Fenice, Massimo di Palermo, Comunale di Bologna, Regio di Torino, Covent Garden, Mariinski, Opera di Vienna, San Francisco, Los Angeles, Parigi, Helsinki, Bergen, Varsavia, Tel Aviv, Lisbona, Barcellona, Madrid, Siviglia, Oviedo, Bilbao, A Coruña, Mosca, Berlino, Monaco, Amburgo, Amsterdam, Praga, Osaka, Tokio.

CRONOLOGIA