La Didone – Tagli

ATTO I

NB Il personaggio di Acate scompare in tutta l’opera

p.8 da metá battuta 20 (dopo ET IN FAVILLE) a 35
p.9 da 38 a 43 (sul terzo quarto.) A 43 l’ultima nota viene cambiata da sol4 ottavo in si3 ottavo.
p.11 da 62 a 75. A 76 la prima nota di Creusa viene cambiata da re#3 a si3 e quella del Basso da si2 a sol2.
p.15 da 122 a 140
p. 18 da 189 a 244
p.22 da 307 a 326
p.26 da 356 a 383
p.30 da 401 a 435 (fine scena I)
p.37 da 51 a 73
p.46 da 92 a 121
p.50 da 151 a 162
p.51 da 174 a 193
p.54 da 220 a 239
p.62 da 60 a 67
p.63 da 78 a 86
p.63 Dopo la battuta 77 si esegue il ritornello di 55 trasportato in re minore. Lo stesso dopo 86, 96 e106.
p.65 Dopo 120 mettere un ritornello strumentale per dar modo a Venere di uscire e per creare uno stacco con la Scena seguente.
p.66 da 121 a 187 (fine scena V)
p.71 da 29 a 39
p.73 da 57 a 75 (NB le battute 76,77,78,79 e 80 si eseguono una terza minore sotto)
p.76 da 94 a 113
p.77 Dopo 128, uccisione di Creusa, vorrei un ritornello!……
p.83 da 108 a 125
p.85 da 154 a 214
p.97 da 19 a 39
p.100 da 67 a 76
p.101 da 86 a 99
p.104 da 137 a 144
p.105 da 154 a 199
NB La scena x comincia a b. 33

ATTO II

p. 122 da 41 a 58
p.123 da battuta 59 si segue un tono sotto sino a 134.
p.127 da scena II si torna in tono
p.139 scena III: si taglia tutta
p.147 da 16 a 52
p.150 La scena IV comincia a 53
p.161 da 120 a 138
p.164 da 8 a 9
p.166 da 51 a 85
p.170 da 147 a 5 di scena VIII.
174 10-15: al posto di ACATE, canta ILIONEO, questa volta in tono.
p.176 da 41 a 85 (Il personaggio del Nuncio scompare)
p.180 da 90 a 101
p.184 La Damigella é interpretata dalla Dama I
p.186 da 50 a 58
p.188 da 81 a 126
p.191 da 132 a 161
p.193 da 165 a metá 167 (dopo “MANDI”)
p.193 Didone canta le battute 162-164 una quinta sopra. Da 167 torna in tono., ma a 167, dopo il taglio, trasporta all’ottava superiore i tre re di “E LA CITTA”
p.197 da 237 Ilioneo trora a cantrare unz quinta sopra.
p.201 da 24 a 45
p.203 da 51 a 66
p.204 da 78 a 91
p.205 da metá 96 a metá 104 (…”GRADISCI”)
p.219 da 65 a 77
p.220 da 89 a fine atto II (p.225)

ATTO III

p.230 da metá 78 (SPOSO) a 83
p.231 da 91 a 101 ( l’ultima nota di 90 viene cambiata da metá a quarto seguita da una pausa di ottavo e da un do#4 ottavo con la parola CON)
p.237 da 197 a 234
p.240 da 274 a 312
p.244 da 357 a 375
p. 245 da 1 a 130 (fine Scena Seconda)
NB Il ruolo di Mercurio si trasporta una quinta sopra
p.279 da 5 a 11
p.280 da 28 a 41
p.282 da 60 a 70
p.288 da 10 a 15
p.290 da 37 a 53
p.300 da 49 a 65
p.303 108 a 115
p.305 da142 a 162
p.308 da 192 a 204
p.310 da 219 a 224 (a 218 la pausa di metá viene cambiata in pausa di quarto seguita da fa3 quarto col testo “l’Im-)
p.311 da 234 a 240 ( a 341 i primi quattro re4 ottavi vengono cambiati in quattro la3 ottavi e il re2 intero del basso viene cambiato in un fa2 metá + re2 metá)
p.312 da 245 a 267
p.314 da 272 a 282
p.315 da 292 a 329
p.320 si taglia tutta scena VIII
p.324 All’ inizio della Scena IX si esegue il ritornello di p. 333, che si ripete poi dopo 18, 34 e 53.
p.327 si taglia tutta a Scena X
p.336 da 25 a 46
p.338 da 54 a 65
p.341 dopo 118 si chiude l’opera col ritornello di p.358, eseguito un tono sotto e in minore.
p.342 tutta scena ULTIMA

Didone, Iride, Creusa, Ascanio, Cassandra, Venere, Fortuna, Anna, Giunone, Amore, Dama I e II, Troiano I e II, sono Soprani

Ecuba, Corebo, Dama III sono Contralti da trasportare una quinta sopra; 34 e 53. Troiano III é contralto in tono.

Enea, Pirro, Corebo, Iarba, Ilioneo Mercurio, Eolo, Troiano IV , Cacciatore I e II sono Tenori che cantano in tono (con qualche rara e breve eccezione di alcuni passi “una quarta sotto”).

Anchise, Troiano III, Cacciatore III sono Baritoni

Sinone, Nettuno, Giove, Troiano V, Cacciatore IV sono Bassi.

Alcuni ruoli necessiterebbero dunque di una parte trasportata. Credo che col PC non sia un problema.