Tagli per il Barbiere di Siviglia

I numeri di pagina e di battuta cui si fa riferimento si riferiscono a pagine e battute della partitura d’orchestra della nuova Edizione critica della Fondazione Rossini e Casa Ricordi a cura di Alberto Zedda, 2010

Atto primo

Pag. 111 Recit. Dopo l’Introduzione; taglio da 17 a 28 (senza le note del Conte).

Pag. 253 Recit. Dopo la cavatina Rosina; taglio dalla metá di 61 alla metá di 83. Questo taglio è facoltativo: si fa quando il regista vuole tagliare il ruolo di Ambrogio, altrimenti si esegue tutto.

Pag. 277 Aria Basilio; da88 a 106. Anche questo taglio è facoltativo. In certe rappresentazioni puó essere opportuno cantare tutto.

Pag. 340 Aria Bartolo; da 154 a 178.

Pag.348 Recit. Dopo Aria Bartolo; da 1 a 11 (tutto il recitativo). Questo taglio si puó non fare se lo richiede il regista.

Atto secondo

Pag. 537 Duetto Conte-Bartolo; da 28 a 33.

Pag. 546 Recit. Dopo il Duetto Conte-Bartolo: dalla metá di 83 alla metá di 89.

Pag, 641 Quintetto; da 299 a 365.

Pag. 678 Recit. Dopo Aria Berta; dalla metá di 10 alla metá di 26.

Pag. 704 Recit. Dopo il Temporale; dalla metá di 27 a 36.

Pag. 741 Recit. Dopo il Terzetto da 49 a 65. Le note delle battute 47, 48, 65, 66 vanno cosí cambiate: 47 = re re sib rere; 48 = do do re sib sib sib sol; 65 = mib mib re do sib la sib; 66 = sib mib. Nel basso:

47 = re intero; 48 = re intero; 65 = Mib metá + fa metá; 66 = sib intero.

Pag. 787 Recit. Dopo Aria Conte; dalla metá di 17 a 41 (alla fine)

Alberto Zedda